TORTA BILBOLBUL

La torta Bilbolbul prende il nome da un personaggio dei fumetti, un ragazzino africano protagonista di una serie pubblicata dal Corriere dei piccoli ai primi del ‘900. Suppongo che dipenda dal bel colore intenso di questa torta, particolarmente gradita dagli amanti del cioccolato ed ottima da gustare a colazione con un buon cappuccino o con un fragrante ed aromatico tè.

torta bilbolbul
Ingredienti per la torta Bilbolbul

200 gr di farina
250 gr di zucchero
100 gr di cacao amaro
1 pizzico di cannella
1 bustina di lievito per dolci
scorza di arancia grattugiata
1 pizzico di sale
300 cl di latte
burro per ungere
zucchero a velo q.b.

Procedimento

Metti la farina, lo zucchero, il cacao, il lievito, la cannella, il sale e la scorza d’arancia in una ciotola e mescola bene gli ingredienti per eliminare tutti i grumi del cacao e della farina.

Aggiungi pochissimo latte e mescola bene schiacciando gli eventuali grumi, aggiungendo poco per volta altro latte sino ad ottenere una pasta densa ma omogenea, sempre mescolando aggiungi pian piano il latte restante.

Versa l’impasto in una teglia da ciambella precedentemente imburrata ed infarinata. Cuoci in forno a 180° per 30/40 minuti, una volta cotta togli la torta dalla teglia ancora calda e sistemala su una graticola. Quando sarà fredda girala su un piatto e cospargila di zucchero a velo.

Se non hai voglia di cucinare, ma pensi che la prima colazione sia il momento più bello della giornata, prenota un soggiorno nel nostro bed and breakfast, scopri qui cosa abbiamo preparato per te!